Sardigna Natzione sarà a Cabras al sit-in per i Giganti
Il partito indipendentista sostiene la manifestazione organizzata dall’amministrazione comunale

Bustianu Cumpostu – Foto da Facebook

Sardigna Natzione Indipendentzia ha aderito al sit-in indetto dal sindaco di Cabras, Andrea Abis, per opporsi alla richiesta della Soprintendenza di Cagliari, Oristano e del Sud Sardegna di trasferire alcuni Giganti di Mont’e Prama a Cagliari al fine di restaurarli. Il partito guidato dal leader indipendentista Bustianu Cumpostu è pronto a scendere in piazza con le bandiere dei quattro mori per sostenere la protesta in programma domattina in via Tharros, di fronte al Museo civico di Cabras.

“La Soprintendenza Archeologica”, si legge in una nota di Sardigna Natzione, “continua a essere inspiegabilmente statale e non regionale, è oggi una vera propria agenzia della dipendenza che continua a negare la continuità storica dei sardi, a imporre il fenicismo esasperato a ogni testimonianza archeologica di valore. La Soprintendenza Archeologica è lo Stato e per lo Stato opera e per lo Stato vuole sottrarre ai sardi i Giganti di Monte de Prama per deculturarli, ridurli da Giganti a Eroi e farli rientrare nelle griglie di lettura utili ai costruttori di storia, di una storia artificiale, quella dell’Italia”.

“Ben ha fatto il sindaco di Cabras a opporsi alla prepotenza di chi pensa di permettersi tutto, di chi è rimasto impunito per aver nascosto i Giganti per 20 anni, di chi continua a chiamare fantarcheologhi coloro che tentano di spezzare l’incantesimo del negazionismo e del riduzionismo. Sardigna Natzione”, conclude la nota, “è solidale con il sindaco e sarà presente al sit-in di domani”.

Venerdì, 12 febbraio 2021

L'articolo Sardigna Natzione sarà a Cabras al sit-in per i Giganti sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.