Si è conclusa con la giornata di oggi la sesta tappa di ‘Sardi e sicuri’, 26.116 i test eseguiti nelle trentadue sedi operative distribuite su diciannove comuni del cagliaritano e Sud Sardegna: ai 13.514 tamponi registrati ieri, si aggiungono i 12.602 test del secondo turno.

Dal suo avvio la campagna della Regione, condotta da Ares-Ats, in collaborazione con gli enti locali e le istituzioni del territorio, per il contrasto alla diffusione del Covid-19, ha coinvolto 142 comuni, tra Ogliastra, nuorese, Medio Campidano, città di Cagliari, area del cagliaritano e parte del Sud Sardegna, in particolare Sarrabus-Gerrei, Trexenta e Parteolla. Oltre 230 mila i test eseguiti.

Seguendo la formula già adottata in precedenza, anche questo fine settimana lo screening si è concentrato in un unico weekend con l’impiego dei soli tamponi antigenici a immunofluorescenza di ultima generazione e alta sensibilità alla rilevazione del virus. ‘Sardi e sicuri’, il più importante progetto di screening mai realizzato nell’Isola dall’inizio dell’emergenza, proseguirà fino alla copertura dell’intero territorio regionale.

L'articolo Sardi e Sicuri, eseguiti altri 26mila tamponi: nella zona rossa di Sarroch solo un nuovo positivo proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.