Sardegna, tutte le regole ufficiali per chi sbarca nell’Isola: solo 48 ore di tempo per fare il tampone. Ecco tutte le regole delle nuove ordinanze di Solinas in pillole.

👉🏻 Disposizioni per chi vorrà fare ingresso nell’Isola dall’8 al 24 marzo:
📲Registrazione obbligatoria per tutti i soggetti che intendono imbarcarsi su linee aeree e marittime dirette in Sardegna attraverso il sito dello Regione o scaricando l’App “Sardegna Sicura”
👉🏻Per i soggetti che non siano già stati vaccinati o abbiano effettuato il test prima della partenza dovranno alternativamente:
🧪Sottoporsi al tampone rapido antigienico presso le aree dedicate in porti e aeroporti;
🔬Effettuare entro 48 ore dall’ingresso nel territorio regionale il tampone molecolare;
👤Effettuare isolamento fiduciario per 10 giorni.
👉🏻Sintesi per frequenza scuole superiori e università:
📚Scuole superiori in presenza fino al 75%
👨‍🎓Le università predispongono piani di organizzazione della didattica e delle attività curricolari da svolgersi in presenza o a distanza che tengono conto delle esigenze formative e dell’evoluzione del quadro pandemico territoriale e delle corrispondenti esigenze di sicurezza sanitaria;
🚃 A bordo dei mezzi pubblici del trasporto pubblico locale il riempimento è consentito sino al 50% della capienza.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.