“Sardegna terza in Italia nei ricoveri in terapia intensiva”: ecco perchè l’Isola va verso il lockdown. La Fondazione Gimbe ha diffuso oggi numeri allarmanti: “Aumentano anche i casi di ricoveri in terapia intensiva: 2,1 ogni 100mila abitanti. Ed è uno dei dati peggiori d’Italia: sopra ci sono solo Valle D’Aosta (4) e Umbria (2,3). La Sardegna è al terzo posto insieme a Lazio e Liguria e comunque sopra la media nazionale (1,4)”, si legge nel sito dell’Ansa Sardegna. E sono proprio questi numeri che spingono la Regione verso un lockdown di 15 giorni di tutte le attività principali, lo “stop and go” annunciato ieri dal governatore Solinas e confermato oggi ai capigruppo con l’ordinanza in arrivo sabato.

L’alternativa resta il coprifuoco notturno, sullo stile di quello già adottato in Lombardia o Campania, dalle 23 alle 5. La Sardegna è letteralmente col fiato sospeso, tantissimi lavoratori non sanno se dovranno fermare a breve la propria attività mentre al Santissima Trinità continuano a sfilare le ambulanze con casi sospetti di Covid.

L'articolo “Sardegna terza in Italia nei ricoveri in terapia intensiva”: ecco perchè l’Isola va verso il lockdown proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.