Sardegna, pugno duro di Solinas contro il virus: chiuse tutte le spiagge dell’Isola.

Un’altra clamorosa decisione nell’ordinanza nella notte del governatore sardo: per la prima volta nella storia insieme ai parchi saranno subito chiuse anche le spiagge della Sardegna, mentre l’attività motoria sarà consentita soltanto con la mascherina e “nelle immediate vicinanze della propria abitazione e rispettando la distanza di almeno un metro”.

Impossibile dunque sperare di passeggiare e guardare il mare.

La decisione riguarda ovviamente il periodo di lockdown sino al 3 maggio.

da subito obbligatorio inoltre l’utilizzo di mascherine e guanti monouso in qualsiasi esercizio commerciale e durante tutto il periodo della permanenza della struttura.

In deroga alle decisioni di Conte, Solinas ha fermato inoltre la riapertura dei negozi per neonati, delle librerie e delle cartolerie.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.