La Giunta Solinas, su proposta dell’assessore della Sanità, ha approvato la delibera che proroga fino al 30 giugno la validità dei piani terapeutici dei farmaci e dei dispositivi medici per tutti i pazienti con patologie croniche assistiti dal sistema sanitario regionale. Restano valide fino alla stessa data anche le esenzioni del ticket, previste per reddito e per patologia, per l’accesso alle visite specialistiche e agli esami di diagnostica strumentale e di laboratorio.

Prorogato inoltre l’accordo con Federfarma per la distribuzione nelle farmacie dei medicinali del prontuario ospedale-territorio (PHT).

“Massima attenzione per i pazienti fragili. L’emergenza non è ancora finita – dichiara l’assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu – e il virus ci impone di mantenere alta la guardia. Mentre la campagna di vaccinazione va avanti, la proroga dei piani terapeutici consente di evitare ai soggetti più vulnerabili di dover accedere alle strutture sanitarie per espletare le trafile legate al rinnovo dei piani. Un provvedimento che comunque, come già avvenuto in precedenza, non impedisce ai medici prescrittori di visitare i pazienti e intervenire sui piani in corso, qualora lo ritenessero opportuno”.

L'articolo Sardegna, prorogati sino al 30 giugno i piani terapeutici per i malati cronici: “Massima attenzione per i pazienti fragili” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.