RT, or not RT, that is the question

Su tutti i giornali, ma non solo, i dubbi sull’indice Rt.
L’indice Rt è quell’indice senza del quale noi Sindaci non possiamo emettere le ordinanze di riapertura per lunedì.
Ricapitolando, entro domani (venerdì) deve succedere:
– Comunicazione dell’indice ai Comuni attraverso il sito della Regione (sarà pronto il portale per comunicare i dati?). naturalmente “l’orario” di comunicazione sarà decisivo per il proseguo…
– Acquisizione dell’indice, che è giornaliero eh
– Emissione delle ordinanze.
– Condivisione delle ordinanze con il prefetto che a sua volta le deve condividere con le forze dell’ordine. Solo in Provincia di Nuoro/Ogliastra ci sono 74 Comuni. Quindi 74 ordinaze da verificare. Perché non è mica detto che usiamo tutti lo stesso schema di ordinanza. Com’è che si dice? “Ogni Comune ha la sua peculiarità”
– Condivisione delle ordinanze con le imprese (a Fonni sono circa 30) che devono riaprire, in modo che sia tutto chiaro.
– Pubblicazione delle ordinanze (che fanno i funzionari comunali che se vengono sabato e domenica faranno lavoro straordinario, che il sabato e la domenica, manco a dirlo, costa di più)
– Attesa dell’indice di sabato
– Attesa dell’indice domenica

Lunedì… Tutto fatto?

– Ora si può aprire.

MA, MA, MA…

ORA, VI PREGO.
PRESIDENTE DELLA REGIONE, TI PREGO:
Se quest’indice non c’è, non esiste, se ci sono problemi “tecnici” di qualunque natura per cui qualcosa non è andato per il verso giusto.
Ti prego, diccelo oggi!
Diccelo oggi perché qui ci sono persone che attendono, che si stanno preparando. Persone che non lavorano da mesi e hanno necessità di capire.
E queste persone hanno diritto di sapere se il loro lavoro avviene in sicurezza, senza problemi per la salute per se stessi o per gli altri.
Perché se si deve aspettare un’altra settimana, lo facciamo, ma noi abbiamo il diritto di saperlo oggi.
Non domenica notte.

Daniela Falconi, sindaca di Fonni (Fb)

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.