Sara Panarelli, giornalista di La Presse, è stata tra le prime in Italia a dare la notizia dei numeri esatti della fiducia al governo Conte in diretta a Radio Casteddu: “Ora la palla passa a Mattarella, Conte non ha la maggioranza assoluta al Senato”. Con 156 voti a favore, 140 contrari e 16 gli astenuti Conte prosegue con il suo governo, “5 voti al di sotto di quei 161 che erano considerati l’obiettivo per poter governare in tranquillità – spiega Sara Panarelli – siamo in una situazione molto in bilico, non è quella maggioranza schiacciante o quanto meno rassicurante che Conte si aspettava.La soglia tecnica era 149, quella ‘psicologica’ 155, che più o meno è stata raggiunta, e 161 quella ottimale per poter proseguire con una certa sicurezza”.Decisiva l’astensione di Italia Viva “se Renzi avesse votato contro ci sarebbe stato un pareggio e a quel punto sarebbe stato ancora più complicato”.Un tentativo di Renzi, insomma, “per lasciare ancora una possibilità di cucitura”. Due voti inoltre sono arrivati proprio negli ultimi momenti, “infatti c’è stata una verifica da parte dei questori in cui hanno analizzato proprio il time in cui sono arrivati e acquisiti”.Adesso cosa potrà succedere?  “Conte ha detto che non vorrà andare da Mattarella- ha proseguito la notizia politica- per logica, quanto meno un confronto e che Mattarella valutasse come si è arrivati a questa votazione, che tipo di maggioranza si è formata, se è in grado di governare in questa situazione in cui si trova l’Italia: c’è la pandemia, il recovery fund, le scuole, i trasporti, il problema dei vaccini: governare con questi numeri per Conte sarà davvero dura”.Risentite qui l’intervista a Sara Panarelli di Jacopo Norfohttps://www.facebook.com/castedduonline/videos/905740093556175/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.