Sanluri – In arrivo 14 mila nuovi mastelli per la raccolta differenziata dei rifiuti: da lunedì parte la distribuzione gratuita.Arrivano i nuovi contenitori per aiutare a differenziare in modo corretto e per migliorare il decoro di Sanluri.Un operaio e un vigile consegneranno gratuitamente, a tutte le utenze regolarmente iscritte alla Tari, 4 diversi contenitori in cui conferire i rifiuti da lasciare fuori dalla propria abitazione la sera prima del passaggio di ritiro.Verranno distribuiti: un mastello blu da 40 litri per la plastica e l’alluminio, uno giallo da 40 litri per la carta,  un mastello marrone da 26,5 litri per l’umido e uno verde da 26,5 litri per il vetro.In tutto 14 mila contenitori per soddisfare l’esigenza di circa 3.500 utenze (famiglie e attività economiche). Sono costati poco più di 60 mila euro recuperati da economie sulla raccolta differenziata e grazie alla collaborazione con l’Unione dei Comuni Marmilla e Villaservice.“Finalmente uniformiamo i contenitori per la raccolta differenziata – dice il sindaco Alberto Urpi –  Otterremo un miglioramento del decoro e dell’estetica del nostro paese e andremo incontro agli utenti che da tempo ci richiedono i mastelli”.Da lunedì 8 febbraio, quindi, dalle 9 alle 13, si parte con la distribuzione porta a porta.Agli utenti assenti a casa il giorno del passaggio degli incaricati del Comune verrà comunicata successivamente la modalità di ritiro dei mastelli assegnati.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.