Follia nella notte a Quartu Sant’Elena, in via Budapest, dove si sono affrontati, con spranghe e coltelli, tre persone. Sangue nella terza città della Sardegna, ci sono un indagato per tentato omicidio, uno per danneggiamento aggravato e una terza persona anche per lesioni. Gli agenti del commissariato di Quartu sono intervenuti verso le 3 e sono riusciti a ricostruire cosa sia esattamente accaduto. Un cinquantunenne di Cagliari ha preso a sprangate un trentunenne, anche lui residente nel capoluogo sardo, danneggiandogli anche l’automobile. Il 31enne, per tutta risposta, ha tirato fuori un coltello e ha sferrato una coltellata all’addome del rivale, ferendolo in modo grave: si trova attualmente ricoverato, in prognosi riserva, al Brotzu. Nei lunghi minuti di violenza e sangue c’è stato anche spazio per un amico del cinquantunenne che ha colpito un giovane di ventiquattro anni, conoscente dell’accoltellatore, procurandogli una frattura ad un braccio: le sue condizioni, per quanto gravi, non sono comunque preoccupanti. Ricoverato al Santissima Trinità, ha rimediato una prognosi di trenta giorni. Non si conoscono le ragioni che hanno portato all’escalation di violenza: sul punto, il riserbo degli investigatori è massimo.

 

 

Al momento, la polizia ha indagato a piede libero il trentunenne, che ha sferrato la coltellata, per tentato omicidio. Il cinquantunenne risulta invece indagato per danneggiamento aggravato mentre l’amico che ha aggredito il 24enne per lesioni e danneggiamento aggravato. Le indagini, coordinate dal vicequestore Michele Venezia e dal sostituto commissario Gianni Noto, vanno avanti, anche per verificare se alla maxi rissa possano aver partecipato altre persone.

L'articolo Sangue a Quartu, maxi rissa con spranghe e coltelli: due cagliaritani feriti gravi proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.