San Vero Milis, partita da Putzu Idu l’operazione spiagge pulite
Il 21 marzo appuntamento a Sa Rocca Tunda con l’associazione Plastic Free

Tanta plastica da portar via. Foto Comune di San Vero Milis

Sabato mattina a Putzu Idu si è tenuta la prima delle giornate ecologiche mensili promosse dal Comune di San Vero Milis. Un gruppo di volontari ha ripulito il lungomare e il verde pubblico. “Voglio ringraziare il bel gruppo di volontari, che, con buona volontà, si sono dedicati a pulire il verde e a raccogliere i rifiuti che gli incivili gettano nelle siepi e bordo strada”, ha commentato il sindaco Luigi Tedeschi. Ad aprile sarà organizzata un’altra giornata ecologica, stavolta a Mandriola.

Luigi Tedeschi

Ma le iniziative ecologiche a San Vero Milis non si fermano qui. Domenica 21 marzo l’associazione Plastic Free, in collaborazione e con il patrocinio del Comune, ha organizzato una giornata di pulizia della spiaggia di Sa Rocca Tunda. I volontari raccoglieranno i rifiuti portati dalle mareggiate e quelli gettati sull’arenile dagli incivili. Per partecipare all’iniziativa è necessario iscriversi online.

Il taglio dei cespugli, nascondiglio per i rifiuti. Foto Comune di San Vero Milis

Lunedì, 8 marzo 2021

L'articolo San Vero Milis, partita da Putzu Idu l’operazione spiagge pulite sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.