“I cagliaritani sabato 6 e domenica faranno un tampone antigenico gratuito, nelle scuole cittadine, dalle 8, 30 alle 13. Basterà la tessera sanitaria, ci potrà essere fila. Chiedo un po’ di pazienza”. Così il primo cittadino cagliaritano Paolo Truzzu ricorda a Radio Casteddu l’appuntamento coi tamponi per tutti i cagliaritani nelle scuole cittadine. “Abbiamo i primi casi di variante inglese, possiamo individuare gli asintomatici e mettere tutti al riparo. Ci permetterà di capire il grado di diffusione del virus. Speriamo che le scuole collaborino”.

La zona bianca? Per Truzzu merito dell’organizzazione del sistema “ che ha contribuito assieme alle misure e alle responsabilità dei cittadini. Il processo mentale della zona bianca richiede uno sforzo in più. Controllare tutti è impossibile, speriamo che ognuno di noi si autocontrolli”.

Risentite qui l’intervista a Paolo Truzzu del direttore Jacopo Norfo e di Paolo Rapeanuhttps://www.facebook.com/castedduonline/videos/1765820123596549/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

L'articolo Sabato e domenica screening di massa a Cagliari, Truzzu: “Mettiamoci tutti al riparo” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.