Simaxis

Fave, ceci e musica: organizza la Leva ’72 in collaborazione con il Comune

La Leva ’72 di Simaxis finalmente festeggia, anche se con un mese di ritardo, il suo santo patrono: il tradizionale falò in piazza in onore di San Simaco Papa sarà acceso sabato, 19 febbraio.

L’atteso appuntamento invernale, in preparazione della grande festa estiva che ha portato anni fa anche ospiti importanti  della musica nazionale, era stato rinviato a tempi migliori a causa della situazione sanitaria.

Il programma della serata, messo a punto in collaborazione con il Comune di Simaxis, prevede subito dopo la suggestiva accensione del falò anche la distribuzione di fave e ceci per tutti i partecipanti all’evento. Inizio previsto per le 19.

Non mancheranno i balli e le musiche tradizionali, con le note di Ireneo Mssidda e Fabio Onnis di Austis.

Il punto ristoro del campo sportivo del paese proporrà patatine e panini.

Mercoledì, 16 febbraio 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 03 92, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.