Sa Die a scuola, per parlare di storia sarda con i giovani
Un appello e un impegno dal sindaco di Marrubiu, docente di materie letterarie

Andrea Santucciu

Il 28 aprile – Sa Die de Sa Sardigna – si dovrebbe passare a scuola, a parlare con i giovani del vero significato della giornata. Ne è convinto Andrea Santucciu, sindaco di Marrubiu e insegnante.

Prendendo spunto dalla lettera inviata ai sindaci dal presidente di Anci Sardegna, Emiliano Deiana, nei giorni scorsi Santucciu ha annunciato l’impegno a “spiegare la storia della Sardegna”: magari anche le tesi di Francesco Cesare Casula, che mettono in discussione la storia “ufficiale”.

Lo spunto potrebbe essere proprio la data che ricorda i cosiddetti “Vespri sardi”, cioè l’insurrezione popolare del 28 aprile 1794 con il quale furono costretti a fuggire da Cagliari i Piemontesi e il viceré Vincenzo Balbiano.

La lettera inviata ai sindaci sardi dal presidente dell’Anci Deiana

Venerdì, 30 aprile 2021

L'articolo Sa Die a scuola, per parlare di storia sarda con i giovani sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.