S’Ena Arrubia, gli artificieri fanno brillare l’ordigno bellico
La Capitaneria ha revocato le limitazioni nell’area a rischio

L’area che era stata interdetta dalla Capitaneria di porto di Oristano

Si sono concluse stamane le operazioni di brillamento dell’ordigno scoperto mercoledì scorso nelle acque di S’Ena Arrubia, nella marina di Arborea, in prossimità dell’arenile.

A occuparsi della messa in sicurezza dell’area è stato il nucleo Sdai (Servizio difesa antimezzi insidiosi) della Marina Militare.

Concluse le operazioni di brillamento, il comandante della Capitaneria di porto di Oristano, Matteo Gragnani, ha revocato l’ordinanza con la quale erano state vietate navigazione, balneazione e attività subacquee nello specchio acqueo circostante il punto con coordinate geografiche Lat. 39°49.260’ N Long.008°32.142’ E.

Martedì, 18 maggio 2021

L'articolo S’Ena Arrubia, gli artificieri fanno brillare l’ordigno bellico sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.