Manifestazione contro tagli, in piazza tra musica e arie liriche

(ANSA) - ROMA, 16 APR - I lavoratori del Teatro dell'Opera hanno manifestato questa mattina in Campidoglio contro la riduzione della pianta organica e per la stabilizzazione dei precari. "Terzo e ultimo atto - si legge su uno striscione -, quanto ancora dobbiamo pagare per colpa dei supermanagers".

"Sindaca Raggi per il Teatro dell'Opera la parola chiave è discontinuità". Musicisti e cantanti hanno anche intonato le arie di celebri brani dell'opera lirica, dal "Va, Pensiero" di Giuseppe Verdi al "Nessun Dorma" di Giacomo Puccini, senza dimenticare l'inno d'Italia di Goffredo Mameli. Sulle transenne che li separavano dalla scalinata del Campidoglio, i lavoratori hanno affisso un cartello con scritto "631, non si passa", facendo riferimento al numero attuale dei dipendenti del Teatro.

(ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.