Un mega parco urbano da piazza Matteotti a piazza Amendola lungo via Roma. Con spazio per concerti e una nuova viabilità che guardi alle esigenze di pedoni e ciclisti. Questi sono gli obiettivi. I soldi in cassa ci sono. Ora servono le soluzioni che saranno individuate gli esperti nell’ambito della  gara bandita a dicembre dal Comune per la riqualificazione di piazza Matteotti e via Roma.“Sarà un centro intermodale dei trasporti, ma non solo”, spiega il sindaco Paolo Truzzu, l’idea è quella di legare piazza Matteotti lungo via Roma sino a piazza Amendola. E’ un’area della città da guardare con visione unitaria perché riveste un particolare interesse.Porto, Arst, capolinea Ctm, ferrovie, la metro e ciclabilità: l’obiettivo è quello di metterli in comunicazione tra loro. Tra lato portici e banchina del porto ci sono 24 corsie, è una cesura tra Marina e il mare, gli esperti ci daranno idee per eliminarla.  Le risorse: 580 mila euro progetto di livello. Per gli interventi 13 milioni.L’obiettivo di Truzzu è completare i lavori entro la fine del mandato. La gara scade l’8 marzo. Poi progetto definitivo (ottobre 2021), gara e cantiere“Abbiamo optato per un approccio innovativo” , ha dichiarato Paolo Angius, assessore all’Urbanistica, “ quasi mai un un’amministrazione lo adotta, ma servono scenari per prendere decisioni consapevoli. Perché il progetto prevede interventi importanti per l’area metropolitana e 500 mila persone”.  

“Bando di gara a ottobre”, annuncia Gabriella Deidda, assessore i Lavori pubblici, “creeremo un piccolo parco urbano per eventi pubblici e privati. Tutti gli arredi urbani da riqualificare e c’è da ridurre l’inquinamento”.

L'articolo Rivoluzione a Cagliari, tra via Roma e piazza Matteotti mega parco urbano con spazio concerti proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.