Rita Carrus, aiuto cuoco per le mense delle scuole di Quartu Sant’Elena, materne, elementari e medie, senza stipendio da due mesi. Ai microfoni di Radio Casteddu lancia un appello al comune di Quartu Sant’Elena: “Noi garantiamo il servizio, i bambini mangiano tutti i giorni ma dobbiamo mangiare anche noi”.“A casa dal 5 marzo e abbiamo riiniziato a lavorare il 19 ottobre. C’è stato dato il 40% dello stipendio con la cassa integrazione, 350 euro, e in estate siamo stati fermi del tutto. Lavoriamo 5 giorni su 7. Siamo indietro di due stipendi, niente tredicesima e nemmeno quattordicesima. Già il lockdown ci ha messo al tappeto, noi non ce la facciamo più. Ho anche le spese di viaggio, io percorro 25 km per andare e altri 25 per tornare.Abbiamo lanciato più appelli al comune di Quartu perché abbiamo sempre problemi a ricevere lo stipendio. Possiamo capire che l’azienda può avere anch’essa problemi ma noi andiamo puntuali a lavorare tutti i giorni e non ce la facciamo più”.Risentite qui l’intervista a Rita Carrus di Paolo Rapeanu e Gigi Garauhttps://www.facebook.com/castedduonline/videos/867403410764082/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.