Ripresa del turismo, le strutture alberghiere stanno riaprendo e fioccano le prenotazioni.

A Radio Casteddu, Fausto Mura, Federalberghi sud Sardegna: “Ci sono molte prenotazioni e sono rimborsabili, quindi sono solo sulla carta e, da un momento all’altro, se succede qualcosa, potrebbero sparire.Sono senza acconti, senza impegni, senza sanzioni in caso di mancato arrivo: bisogna quindi stare molto attenti.Prima c’erano le prenotazioni normali, rimborsabili entro un tot di tempo, e le non rimborsabili e poi per ilunghi soggiorni c’erano sicuramente degli acconti, degli impegni soprattutto nel mese di agosto perché è normale, una struttura non può rimanere con le camere vuote il 15 agosto.Si stanno susseguendo le aperture, più o meno entro il 15 giugno, molto probabilmente, almeno l’ottanta al 85% sarà aperto”.Le difficoltà quindi non mancano, un settore fortemente in crisi a causa della pandemia e molti operatori hanno dovuto indebitarsi ulteriormente per effettuare la manutenzione ordinaria delle strutture ricettive. “Ora l’importante però è la ripartenza, il poter riaprire”.Risentite qui l’intervista del direttore Jacopo Norfo e di Paolo Rapeanuhttps://www.facebook.com/castedduonline/videos/173902728011729/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.