Sequestrate mascherine e gel. Operazione della Gdf

(ANSA) - GENOVA, 10 APR - La guardia di finanza di Genova ha denunciato cinque persone scoperte a vendere mascherine e gel igienizzanti a prezzi superiori dal 330 all'800 per cento rispetto al costo iniziale. Sequestrate anche oltre 1.100 mascherine e circa 900 confezioni di gel, per un totale di 450 litri di prodotto. L'accusa per i cinque è di manovre speculative su merci.I beni sequestrati sono stati messi a disposizione della protezione civile per poi distribuirle agli ospedali.I finanzieri del Nucleo di polizia economico finanziaria, guidati dal col. Maurizio Cintura e coordinati dal procuratore aggiunto Francesco Pinto, dall'inizio dell'emergenza Coronavirus hanno scandagliato pagine social, farmacie, parafarmacie e altri negozi alla ricerca di vendite anomale, hanno perquisito e acquisito documenti da produttori e distributori di Dpi. Tra i negozi controllati anche alcuni che non avevano mai venduto prima i dispositivi. La Gdf ha riscontrato che la maggior parte dei venditori non ha lucrato sull'emergenza.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.