Accumulo e smaltimento abusivo di rifiuti da parte di un’officina meccanica a Santadi.

L’Ispettorato del Corpo forestale di Iglesias, sulla scia degli ottimi risultati ottenuti negli ultimi anni porta avanti l’attività nel campo dei controlli presso officine meccaniche di autoriparazione, mirata alla verifica delle autorizzazioni per l’esercizio dell’attività e sulla corretta gestione dei rifiuti prodotti.

Sulla base di un Provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di Cagliari, il Nucleo Investigativo Ripartimentale e la Stazione Forestale di Santadi, in data 7 e 8 ottobre 2020 ha eseguito l’attività delegata consistente nel al sequestro penale di un’intera intera officina meccanica in comune di Santadi.

Il titolare M.G.B. – 60 anni, denunciato all’A.G. per diverse violazioni alla normativa ambientale, nel corso degli anni ha realizzato, nelle aree pertinenziali dell’officina, una vera e propria discarica abusiva, nella quale ha accumulato indistintamente autoveicoli fuori uso, componenti di veicolo di ogni genere quali filtri esausti, parti di motore, organi di trasmissione, assali, sedili, parti interne e di carrozzeria, ecc.

Saturato lo spazio interno il titolare aveva adibito a deposito di mezzi fuori uso e rifiuti anche la strada di accesso all’attività.

Da rilevare che sul suolo sono stati rinvenuti evidenti segni di percolamento di olio esausto di vario genere, prodotti particolarmente inquinanti per le falde acquifere.

L’artigiano si dedicava metodicamente anche allo smontaggio di pezzi meccanici dai veicoli fuori uso. Un intero capannone era adibito a deposito di migliaia di componenti di autoveicolo e mezzi agricoli.

Il titolare dovrà provvedere a sue spese allo smaltimento dei rifiuti e alla bonifica dell’intero sito.

L’attenzione del Corpo forestale è costantemente rivolta alla prevenzione e repressione dello smaltimento abusivo dei rifiuti, fenomeno che danneggia gravemente il paesaggio e l’immagine della Sardegna.

L’Assessore della Difesa dell’Ambiente dott. Gianni Lampis e il Comandante del Corpo forestale e di vigilanza ambientale, dott. Antonio Casula hanno espresso il più vivo apprezzamento per il lavoro svolto dal personale dell’Ispettorato forestale di Iglesias e per il risultato raggiunto.

 

L'articolo Rifiuti abusivi e pericolosi, denunciato il titolare di un’officina meccanica a Santadi proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.