Riaprono le scuole di Cabras: da domani si torna in classe
Le attività in presenza erano state sospese in via precauzionale su disposizione dell’Ats di Oristano

La scuola elementare di via Cesare Battisti

Domani riapriranno le scuole di Cabras chiuse precauzionalmente ieri e oggi su disposizione dell’Ats. A motivare lo stop temporaneo all’attività in presenza era stata la positività al Covid-19 di una figura fra il personale scolastico. Il provvedimento riguarda la scuola dell’infanzia di via Machiavelli e quella di Solanas, la scuola primaria di Cabras e quella di Riola Sardo e la scuola secondaria di primo grado di Cabras.

“Dal 9 aprile”, si legge in una circolare firmata dalla dirigente scolastica Marina Enna e dalla referente Covi-19 dell’Istituto comprensivo, Maria Carmela Mascia, “le lezioni riprenderanno in presenza e sia i docenti che i collaboratori scolastici svolgeranno regolare servizio nelle proprie sedi”.

“L’Ats Sardegna-Oristano”, sottolinea la nota, “ha provveduto a porre in quarantena i contatti stretti, ma ribadisce alle famiglie dei bambini/alunni che se dovessero comparire sintomi simil-influenzali sarà necessario non frequentare la scuola e mettersi in comunicazione col proprio pediatra/medico di medicina generale, che a sua volta si metterà in comunicazione con il Servizio di Igiene Pubblica dell’Assl per effettuare il tampone oro-faringeo per la ricerca del Covid-19”. Lo stesso avviso è stato rivolto ai docenti dell’Istituto comprensivo.

Giovedì, 8 aprile 2021

L'articolo Riaprono le scuole di Cabras: da domani si torna in classe sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.