Individuato nel lecchese dopo cinque giorni

(ANSA) - ABBADIA LARIANA (LECCO), 01 SET - Il corpo della piccola Fatou, 12 anni, residente con la famiglia nel Monzese, è stato individuato e recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco dalle acque del Lario, il ramo lecchese del lago di Como.

Dopo cinque giorni di ricerche, è stata individuata a una profondità di 125 metri al largo di Abbadia Lariana (Lecco), dove la bimba era dispersa da giovedì scorso. Con la famiglia, originaria del Ghana, era giunta per trascorrere una giornata in tranquillità quando, nel pomeriggio di giovedì, era caduta in acqua e non era più riemersa. Le ricerche non si erano interrotte nelle giornate di maltempo, oggi il rinvenimento del corpo. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.