Record di immatricolazioni all’Università in provincia di Oristano
Il dato più alto dell’ultimo decennio, secondo una ricerca di Acli Sardegna

Crescono gli studenti residenti in Sardegna che si immatricolano all’Università e la provincia di Oristano – nonostante i numeri più bassi rispetto agli altri territori sardi – quest’anno registra un incremento di quasi 100 studenti in più rispetto all’anno prima. Il dato più altro dell’ultimo decennio.

È quanto è emerso ieri durante il webinar sull’emigrazione degli studenti sardi, promossa da Acli Sardegna, insieme al Comitato regionale emigrazione immigrazione, l’Ares (Istituto Alci per la ricerca e lo sviluppo) e la Regione Sardegna.

In particolare, nell’anno accademico scorso si sono immatricolati all’Università 776 studenti oristanesi.

Fonte Acli Sardegna

Nel decennio preso in considerazione è cresciuto il numero di studenti sardi nei due Atenei isolani, ma anche l’esodo di studenti verso altre regioni italiane: Cagliari passa da 3820 iscrizioni nell’anno accademico 2011 – 2021 alle 4302 attuali e Sassari registra l’aumento da 1891 nuovi studenti agli attuali 2173. Nelle altre università italiane si passa, invece da 1064 immatricolazioni da parte di studenti sardi nel 2011-2012 alle 1377 nell’ultimo anno accademico.

Mercoledì, 19 maggio 2021

L'articolo Record di immatricolazioni all’Università in provincia di Oristano sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.