Picchiati e derubati nei parchi

(ANSA) - MILANO, 27 FEB - La Polizia di Stato, a Milano, ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale per i Minorenni nei confronti di quattro minori di età compresa tra 15 e 16 anni, appartenenti ad una "baby gang" responsabile di numerose rapine nel corso degli ultimi mesi in diversi parchi cittadini, in particolare nel Parco Solari e nelle zone vivine.

Le indagini della Squadra Investigativa del Commissariato Porta Genova, iniziate diversi mesi fa e ancora in corso, hanno consentito di riconoscere i quattro ragazzi (due italiani, un cingalese ed un salvadoregno) come autori di oltre dieci rapine messe a segno con modalità particolarmente violente.

In gruppo, avvicinavano i coetanei con vari pretesti, ad esempio chiedendo una sigaretta o cinque euro in prestito, per picchiarli prendendo loro cellulari, denaro e capi di abbigliamento.

Tre dei giovani sottoposti alla misura sono stati collocati in comunità rieducative della Lombardia, mentre il più grande è stato portato nel carcere minorile Beccaria.

Sono tuttora in corso indagini su altre rapine ed aggressioni, commesse da minori nella stessa area. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.