Rapine in market e tabaccherie Cagliaritano, terzo arresto

I carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Cagliari hanno dato un nome e un volto al terzo componente della banda di rapinatori che negli ultimi mesi avevano preso di mira supermercati e attività commerciali del Cagliaritano.

Dopo gli arresti il 6 aprile scorso, dei cugini Salvatore e Giovanni Nonne, rispettivamente di 39 e 30 anni, oggi in manette su ordinanza di custodia cautelare in carcere è finito Alessandro Pibia, 32 anni, di Decimoputzu.

Le accuse contestate sono rapina aggravata in concorso e detenzione illegale di arma da fuoco.

 Il 32enne, secondo quanto accertato dai carabinieri del Nucleo investigativo, coordinati dal tenente colonnello Michele Lastella, il 4 gennaio scorso a bordo di una Golf ha accompagnato i due cugini per mettere a segno la rapina ai danni del supermercato Md di Uta.

I malviventi, armati di fucile e mitraglietta e con i volti coperti da passamontagna, si erano fatti consegnare da un dipendente del market duemila euro.

Sono in corso le indagini per stabilire se Pibia abbia preso parte anche ad altre rapine, visto che i due cugini hanno messo a segno colpi a Decimomannu, Villaspeciosa, Uta e Vallermosa.

Da quanto si apprende i Nonne avevano anche in programma un colpo in un altro supermercato e una rapina in abitazione ai danni di una anziana. 

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie