“Il Rally rappresenta un’importante vetrina in grado di presentare una Sardegna pronta a ripartire e decisa a ridare impulso alla sua economia turistica, anche puntando sui grandi eventi che consentono di promuovere l’immagine in campo nazionale e internazionale, grazie al risalto garantito dai media”. Lo ha detto l’assessore regionale della Programmazione e Bilancio, Giuseppe Fasolino, durante la presentazione, nella sala consiliare del Comune di Olbia, del “Rally Italia Sardegna 2021”, giunto alla diciottesima edizione e organizzato dall’Automobile club d’Italia. Dal 3 al 6 giugno, con partenza dal porto di Alghero, la gara attraverserà i territori di 21 comuni del nord Sardegna.

“Lo sport come simbolo della ripresa, dopo le difficoltà dovute all’emergenza sanitaria – ha aggiunto l’assessore regionale del Turismo, Gianni Chessa, collegato in videoconferenza – Queste manifestazioni dimostrano che l’Isola è pronta ad ospitare turisti in sicurezza e sono anche un’opportunità per gli amministratori locali, che potranno promuovere i propri territori grazie alla creazione di un ‘Villaggio Sardegna’ al porto di Olbia, dove saranno organizzate degustazioni di prodotti enogastronomici, oltre a momenti dedicati ad artigianato, tradizioni e cultura”.

“Manifestazioni come il Rally hanno importanti ricadute economiche sul territorio e possono dare nuovo impulso anche al turismo – ha concluso l’assessore Fasolino – Perciò, la Regione investe con convinzione su questo tipo di eventi. In questo caso, con la Sardegna nuovamente in ‘zona bianca’, assume anche un ulteriore valore legato ad un auspicabile ritorno alla vita normale”

 

(immagine simbolo)

L'articolo “Rally Italia-Sardegna vetrina importante per la nostra Isola che vuole ripartire” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.