E' accaduto a Molfetta. Sindaco,mi confronterò con i carabinieri

(ANSA) - MOLFETTA (BARI), 15 AGO - Una adolescente sorprende una coetanea alle spalle, l'afferra per i capelli e la fa cadere: una volta a terra la schiaffeggia con violenza, le dà un calcio sulla nuca e poi la colpisce in testa con un telefonino mentre la riempie di insulti. L'aggressione, avvenuta la sera del 10 agosto a Molfetta, è stata ripresa dagli amici della ragazza violenta con un telefono cellulare e il video è stato postato sul web da dove è stato rimosso dopo alcuni giorni. Alla scena, impietrita dalla paura, ha assistito un'amica della vittima. "Mi confronterò con i carabinieri ai quali spettano le indagini sull'episodio specifico - spiega all'ANSA il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini - per quanto riguarda il ruolo del Comune ricordo alle famiglie e ai ragazzi che abbiamo attivato un servizio di consulenza psicologica in tutte le scuole, che ripartirà a settembre". "Il bullismo - conclude - è un fenomeno in crescita in tutto il mondo, e faccio un appello alle famiglie affinché imparino a intercettare comportamenti che possano essere un campanello d'allarme". (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.