APRITE IL VOSTRO CUORE A BUDDHA,  IL DOLCISSIMO MICIO FELV DI QUARTU CHE NON PUÒ VIVERE IN STRADA, ASPETTA LA SUA FAMIGLIA.
CHI LO ADOTTA?
IN ALTERNATIVA SI CERCA STALLO A PAGAMENTO.

Buddha è stato messo in sicurezza per curare una bruttissima rinotracheite, è da un mese in gabbia degenza.
Adesso sta bene ma un gatto felv non può vivere per la strada, gliela regaliamo una casa?
In alternativa si cerca uno stallo a pagamento.
È  un micio dolcissimo che merita il calore di una casa, potete anche vederlo di persona per conoscerlo
contattando per qualsiasi info il
+39 338 570 8368
+39 393 958 4627
Aprite il vostro cuore a Buddha!

Per appelli e SOS contattateci sulla pagina Facebook e Instagram “Radio Zampetta Sarda”. Messaggi Casteddu online 380 747 6085
Ricordate di seguirci su Radio Casteddu i nostri appuntamenti
Lunedì/ Mercoledì  alle 10.20 in replica alle 14.50 e 21.20
Appuntamento con la parola dell’esperta la Dott.ssa Silvia Serra di Ussana il Martedì alle 10.20 in replica alle 14.50 e 21.20 il giovedì in replica nella stessa fascia oraria.
In streaming sulla pagina Facebook Casteddu online e radio zampetta sarda

L'articolo Radio Zampetta Sarda, Buddha non può più vivere in strada: chi lo adotta? proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.