Radio Fusion passa a Creative Commons, l'annuncio pubblicato sul sito della Web Radio www.radiofusion.it 

Vi chiederete perchè?

Grazie alla liberalizzazione del mercato dell'intermediazione del diritto d'autore, non bastava più pagare la SIAE e l'SCF come abbiamo fatto negli ultimi 15 anni. Da l'anno scorso si è messa di mezzo Itsright una società che gestisce diritti connessi, che ha chiesto anch'essa il pagamento di una licenza annuale. Abbiamo chinato la testa e pagato.

Ma non basta più. Oggi viene a chiedere il "pizzo legale" anche LEA un associazione di Liberi Autori ed Editori che raccogliere i proventi d'autore di repertori misti, e domani potrebbe chiederci soldi altri fonografici e società del diritto connesso. Questi costi non sono più gestibili, per Radio Fusion o per qualsiasi altra web radio non commerciale. Si perchè Radio Fusion è sempre stata un emittente senza scopo di lucro, negli anni con qualche piccola sponsorizzazione si riusciva a coprire in piccola parte le spese, ma è stato Espressamente Vietato anche questo, altrimenti anche solo per un banner di google occorre pagare delle autorizzazioni commerciali con dei costi ancora più gravosi. Grazie per aver ucciso una passione che andava avanti dal 2002. Siamo cresciuti con la musica dance degli anni 90 e 2000, con i grandi successi disco degli anni 80. Abbiamo trasmesso per anni le grandi hit del momento e le canzoni un po meno conosciuti, i mix dei nostri dj, spensieratezza con i nostri collaboratori e speaker, eventi live con dirette da locali e luoghi pubblici. Ora si cambia, mettiamo da parte il nostro mega archivio musicale, costruito con in 18 anni di Web Radio. Ore, giorni, anni a scegliere ed editare accuratamente i file musicali.

Radio Fusion, continuerà a trasmettere ma cambia decisamente musica. Potrete ascoltare in programmazione soltanto musica rilasciata sotto licenze Creative Commons o Copyleft.

Che vuol dire? Si tratta di brani poco conosciuti, diffusi gratuitamente, senza una registrazione in SIAE o incisa da fonografici. Sceglieremo brani di ascolto gradevole, creando un piacevole sottofondo musicale totalmente Free Music. Sarà un occasione anche per tutte quelle attività commerciali costrette a pagare la Siae ed SCF solo per avere in un sottofondo nel proprio locale. Scegliendo lo streaming di Radio Fusion Free Music si potrà avere musica gratuita, senza dover pagare alcuna licenza.

E' una scelta sofferta, non poter più suonare i nostri e vostri brani preferiti, i nostri mix, le nostre playlist di tutti i generi, sarà veramente dura. Ma tutto cambia, e magari prima o poi anche la legge tornerà a darci ragione ed eliminare questo assurdo sistema che uccide le web radio senza scopo di lucro o senza introiti consistenti. 

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.