Oristano

Adesione massiccia alla petizione lanciata nei giorni scorsi su Change.org da un gruppo di genitori

Sono quasi raddoppiate, nel giro di neanche cinque ore, le firme raccolte per scongiurare il rischio di chiusura della Pediatria del San Martino. Al momento la petizione online sulla piattaforma Change.org ha raccolto oltre 19.300 adesioni e viaggia spedita verso quota 20.000. Stamane, intorno alle 12, le firme raccolte erano 10.800.

L’iniziativa è stata avviata nei giorni scorsi da un gruppo di genitori preoccupati dalle notizie sul futuro del reparto a Oristano, che continua a perdere medici.

Destinatari della raccolta firme sono il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il ministro della Salute Roberto Speranza, il presidente della Regione Sardegna Christian Solinas, l’Ares, l’Asl di Oristano e il Comune del capoluogo.

L’appello lanciato dai genitori ha raccolto subito un’adesione massiccia. Dopo le 7.500 firme, traguardo centrato nelle scorse ore, la petizione è entrata inoltre nel gruppo del top 10%, assieme a quelle di maggior successo su Change.org Italia.

A preoccupare i genitori dell’Oristanese sono le ben note carenze d’organico. Da quanto si apprende, tra pochi mesi resteranno nel reparto solo 4 pediatri, a causa dei pensionamenti. È chiaro che con questi numeri la chiusura sarebbe inevitabile: per mandare avanti il reparto sono necessari dagli 8 ai 13 medici.

“La Pediatria del San Martino non deve chiudere”, ha detto nei giorni scorsi il nuovo direttore generale dell’Asl di Oristano, Angelo Maria Serusi, pur ammettendo che la ricerca di almeno tre pediatri da portare al San Martino in tempi brevissimi non sarà facile.

Nei giorni scorsi aveva rilanciato la necessità di un intervento urgente da parte della classe politica regionale anche il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Alessandro Solinas.

Venerdì, 14 gennaio 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.