Sono stati sorpresi dai carabinieri a San Nicolò Gerrei

SAN NICOLO' GERREI. Quindici cacciatori di San Nicolò Gerrei, di età compresa tra venticinque e sessanta anni, sono stati segnalati dai carabinieri della stazione alla prefettura di Cagliari per violazione delle norme adottate per arginare il diffondersi della pandemia da covid 19. Le quindici persone, facenti parte di una compagnia di caccia grossa, sono state sorprese dai militari, mentre si accingevano a cenare, nella notte tra sabato e domenica, all’interno di un casolare ubicato nelle campagne del paese del Gerrei, in località “Sa Serra” dove si erano riunite per festeggiare la chiusura della stagione venatoria. I carabinieri, hanno comminato a tutti i presenti, dopo aver contestato l’assembramento, la violazione del “coprifuoco” senza comprovati e impellenti motivi, e l’assenza di mascherine, una sanzione da 400 euro. (Gian Carlo Bulla)

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.