Le indagini dei carabinieri

ASSEMINI. Non ancora sedicenne e già scaltro spacciatore. C’è voluto del tempo per incastrarlo, ma alla fine i carabinieri di Assemini che lo controllavano assiduamente alla fine lo hanno arrestato. Aveva nella sua disponibilità 210 grammi di marijuana, bilancini di precisione e tutto il materiale per il confezionamento delle dosi. I carabinieri sapevano che spacciava, lo osservavano e avevano ricevuto delle confidenze da informatori locali. A dispetto dei suoi quasi 16, quel ragazzo appariva mantenere un tenore di vita superiore a quello che sarebbe stato lecito attendersi.

Con alcuni servizi in borghese i militari sono giunti ad Elmas, dove avevano talvolta osservato spostarsi quel giovane durante brevi pedinamenti, individuando grosso modo un’area. Con utilizzo di binocoli anche agli infrarossi, alla fine lo hanno visto entrare in un garage del quale aveva la disponibilità. A cosa può servire un garage a chi non ha neppure la patente e un’auto? Avevano anche compreso che la giornata giusta, quella in cui l’osservato doveva avere la massima disponibilità di roba, essendosi rifornito, poteva essere il venerdì mattina, anche in vista di uno smercio maggiore da compiersi nel fine settimana. Ieri 23 ottobre lo hanno atteso al varco e lo hanno fermato per strada. Era pulito, addosso non aveva stupefacente. Ha provato a salvare il salvabile, lasciando scivolare a terra le chiavi del garage, ma i carabinieri lo osservavano e si attendevano una mossa del genere. Hanno raccolto le chiavi e gliele mostravano. “Cosa aprono queste chiavi?”, gli hanno chiesto. Il giovane ha negato qualunque evidenza, ma è stato portato dritto dritto al garage di Elmas. Dentro c’era la droga e l’occorrente per in confezionamento, più 500 euro in banconote di piccolo taglio. Il ragazzo è stato arrestato e, su disposizione dell’autorità giudiziaria minorile, portato all’istituto di pena per minori di Quartucciu in attesa del rito di convalida.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sardegna News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Pizzeria da Birillo

Radio Fusion