“Quest’anno per Natale compriamo i regali nei negozi sotto casa”
Confcommercio Oristano lancia la campagna per sostenere le imprese della provincia

“Compro sotto casa perché mi sento a casa”: è lo slogan scelto dalla Confcommercio di Oristano per sostenere le circa 3500 imprese oristanesi durante il periodo natalizio.

“Quest’anno per Natale facciamo rivivere le nostre città. Compriamo i regali nei negozi sotto casa”, è la frase che accompagna la locandina pubblicata sulle pagine social della Confederazione di imprese della provincia.

“Auspichiamo che tutti gli acquisti vengano fatti a Oristano o in Sardegna”, commenta il presidente di Confcommercio Oristano, Nando Faedda, “per lasciare nel territorio le nostre risorse”.

Nando Faedda

“È importante acquistare in loco per far sopravvivere i nostri centri storici e le loro luci”, continua Faedda, “perché se non acquistiamo qui i nostri negozi chiudono, si spengono le luci e i centri cittadini rimangono al buio, si spopolano”.

“Facciamo molta attenzione a valorizzare il nostro tessuto imprenditoriale”, prosegue Faedda, che precisa: “Confcommercio lo sostiene da anni: è necessario comprare sardo, per portare benessere e occupazione”.

Quest’anno più che mai, sarebbe un bel regalo di Natale per i commercianti locali, già afflitti da mesi di chiusura, limitazioni e guadagni ridotti, se gli oristanesi i regali di Natale, appunto, li acquistassero da loro.

La locandina di Confcommercio

Giovedì, 26 novembre 2020

L'articolo “Quest’anno per Natale compriamo i regali nei negozi sotto casa” sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.