Lutto nel mondo della grafica e dell’imprenditoria di Quartu Sant’Elena. Un tumore fulminante, aggravato da una broncopolmonite, si sono portati via in poco più di un mese Maurizio Pinna. Cinquantotto anni, quartese doc, tra gli anni Ottanta e i primi anni Novanta aveva militato in varie squadre di basket, sia quartesi sia di altre città (una su tutte, il Panda Monserrato) riuscendo a raggiungere addirittura la serie C. Poi, lasciata la palla a spicchi, si era sposato con Stefania Pili, impiegata, aveva avuto tre figli (Martina, Simone e Alessandro) e aveva lavorato, per decenni, alla Serigraf. Negli ultimi anni si era messo in proprio, creando la sua azienda, la PromoIris: calendari, gadget, cartelloni, stampe su vestiti, la sua “firma” ha girato in tantissime aziende e associazioni. Grande il cordoglio a Quartu, Pinna abitava in via Turati. Dopodomani, giovedì 24 febbraio, alle 15:30, il funerale nella basilica di Sant’Elena. In tanti lo ricordano, dai consiglieri comunali Francesco Piludu e Tonio Pani alla Quartu Soccorso: “Dietro ogni associazione, oltre ai volontari, ci sono tantissimi professionisti del settore. C’è chi allestisce e vende le ambulanze, il materiale sanitario, c’è poi chi ci veste dalla testa ai piedi. E capita che si instaurino dei bellissimi rapporti umani e di amicizia. Il nostro personale pensiero va a Maurizio Pinna. Che la terra ti sia lieve”.Lacrime anche da Franco Turco: “Un grande giocatore di basket, appassionato dell’Italia, era una promessa della palla a spicchi e non ha mai perso occasione per commentare, in modo sempre ironico, le mie tante magliette delle squadre di basket di tutto il mondo”. Un ricordo arriva anche da uno dei fratelli, Andrea Pinna: “Maurizio era stato a Verona per prendere contatti con un chirurgo esperto di tumori al pancreas. Lui l’aveva visitato quando era arrivato a Cagliari, aveva fatto anche due cicli di chemioterapia. La broncopolmonite è arrivata quando non aveva praticamente difese immunitarie, è morto al Policlinico di Monserrato. Mio fratello era una persona solare, gentile, schietta e benvoluta da tutti. La prova sono anche i tantissimi commenti di cordoglio sui social: è atroce veder deperire e perdere così velocemente chiunque, figuriamoci un proprio caro”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.