Quartu Sant’Elena – Un’ associazione per promuovere il turismo: sono già 50 le attività locali che hanno deciso di fare rete e che in 14 giorni hanno sposato il progetto ideato dal presidente dell’Associazione Turistica di Quartu Sant’Elena Roberto Matta, segnale importante che mette in evidenza che gli imprenditori puntano sulle eccellenze della città, di promuovere il territorio per farlo diventare una meta turistica di qualità, da catalogo. “L’idea è nata perché una associazione del genere non c’era ancora ed è impensabile che una città di 70 mila abitanti, 25 km di costa, che possiede bellezze come Molentargius, Simbirizzi, 7 Fratelli, 38 nuraghi, chiese antiche e tanto altro, non avesse un consorzio, una associazione” spiega Roberto Matta. 7 i fondatori, “che hanno a cuore lo sviluppo di Quartu Sant’Elena. Più avanti saranno nominati dei coordinatori d’area in modo tale da seguire le varie aree progettuali, tra le quali quella alberghiera, extra alberghiera, archeologica e dei vari tour che sono inclusi nel progetto”.Imprenditore, gestisce varie strutture ricettive vive di turismo dal 2014, Matta in passato è stato manager per diverse multinazionali anche internazionali e mette a disposizione la sua esperienza per raggiungere l’obiettivo di “rendere Quartu Sant’Elena una meta turistica da catalogo quasi, perché le risorse sono tantissime e non valorizzate come dovrebbero essere. Un turista, per come la vedo io, dovrebbe arrivare a Quartu ed essere come una pallina all’interno di un flipper, non avrebbe alcun motivo di uscire dai confini comunali con tutto ciò che il nostro territorio offre. Bisogna vincere quello che è un po’ il difetto di noi sardi, quello di essere individualisti, quando invece facendo squadra, rete, si possono ottenere risultati migliori”. Promuovere quindi progetti per la valorizzazione del patrimonio paesaggistico, storico, archeologico artistico, culturale ed economico in ottica turistica nel comune di Quartu, istituire servizi di informazione e di assistenza turistica, esercitare attività di mediazione nella promozione di servizi turistici, promuovere l’attività di ogni singolo associato mettendo a disposizione una piattaforma web con l’obiettivo di incrementarne la visibilità. L’associazione, www.quartusantelena.orgsi propone di creare, di promuovere, di organizzare e di gestire, anche in collaborazione con terzi, eventi culturali e turistici, essere interlocutore preferenziale con i vari player pubblici e privati del territorio comunale e regionale, portavoce delle esigenze espresse dai soci con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo turistico della città. Non solo: tra le attività dell’associazione, la promozione di un format omogeneo ed identitario facilmente individuabile e distinguibile nel panorama turistico e la partnership fra gli operatori economici e gli enti preposti allo sviluppo sostenibile del territorio e del turismo.“Sarà un turismo dedicato a tutti, anche agli anziani e ai portatori di handicap, e i turisti stranieri, che durante l’anno hanno delle pause legate anche alle vacanze scolastiche, potranno venire da noi senza farci trovare impreparati”. 

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.