Ha scoperto di essere positiva dopo Capodanno con un tampone fai da te, dopo una settimana ne ha fatti, a breve distanza, due, molecolari, risultati entrambi negativi, ma il suo green pass è stato disattivato lo stesso. Emanuela Vacca, artigiana e donna delle pulizie 47enne, “separata e con due figli da mantenere”, non può esser segnata come guarita dal Covid perché il primo tampone non l’ha fatto in farmacia, ma a casa: “Peccato che il mio medico di famiglia, appena ho comunicato la mia positività, abbia inviato la segnalazione all’Ats”. Ma dai vertici della sanità sarda non è mai arrivata nessuna risposta. E non è l’unica mossa che può permettere alla donna di ottenere la certificazione verde perché guarita: “Mi sono autosegnalata, ho spedito tante email alla stessa Ats. Molte sono tornate indietro, le altre sono rimaste senza risposta. A gennaio ho lavorato, prima della scoperta del virus, ora non posso più fare le pulizie”. Emanuela Vacca non ci sta: “Sono vaccinata con doppia dose, la seconda ricevuta a settembre. Sono stata bastonata nonostante mi sia comportata da cittadina modello e abbia osservato tutte le leggi e prescrizioni. La mia dottoressa senza tampone positivo, non può notificare le procedure perché fa tutto dal pc e, se non hai ora minuti e secondi e laboratorio, non va avanti. Sarò costretta a fare la terza dose perché bloccata senza green pass e senza poter fare niente, tutto questo per aver rispettato le regole e aver fatto le normali procedure, tutto nel rispetto della legge”, afferma la Vacca. “Ora, chiedo si paladini del vaccino: visto che avete una risposta per tutto, cosa dovrei fare in questo caso?”

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.