Da Monserrato a Cagliari, partendo da Desulo, il suo paese natale, in migliaia hanno avuto l’occasione di conoscerla quando, negli anni Ottanta, ha lavorato insieme ai fratelli come barista. Wanda Marcis, poi, si era sposata e aveva avuto tre figli, scegliendo di fare prima la mamma a tempo pieno e, poi, la casalinga. Viveva a Quartu, la 56enne: qualche ora fa il suo cuore si è fermato in un letto dell’Hospice di via Jenner a Cagliari. Stava lottando contro un tumore, la donna, da circa due anni. Sui social sono già tanti i messaggi di cordoglio sulle bacheche di uno dei figli, Andrea (gli altri due sono Marco e Luca) e di uno dei fratelli, Flavio, noto barista di via Paoli a Cagliari. Una situazione che, dal punto di vista clinico, è precipitata in poco tempo. Wanda Marcis ha lottato sino all’ultimo per sconfiggere quel “male del secolo” che, ancora nel 2022, miete troppe vittime. Il funerale è in programma domani, alle 11:30, nella chiesa quartese di Santo Stefano: a piangerla, al primo banco, anche il marito, Fulvio Francia.Ed è proprio uno dei suoi sei fratelli, Flavio, a ricordarla e a raccontare i problemi e, anche, gli intoppi che ci sono stati sin da quando Wanda Marcis aveva scoperto “di avere un tumore, partito dal seno. È sempre stata in casa con i figli, una brava madre”. Il tumore le è stato diagnosticato “nel 2020. Col maledetto Covid, all’inizio, non potevano nemmeno controllarla, seguirla, e il cancro ha camminato. All’inizio ha dovuto saltare delle visite. Poi, purtroppo”, è sopraggiunta “una metastasi”. Le visite sono saltate anche perchè “lei non voleva disturbare, visto il casino. Sappiamo com’è la sanità”. Molto toccante il post su Facebook di Andrea Francia: “Grazie per tutto quello che hai fatto per me, per noi. Sei la mamma bella del mondo, ti amo”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.