Quartu, la tripla svolta: ok alla riqualificazione del Poetto, via alle nuove case popolari e al piano della mobilità sostenibile. Lo ha annunciato oggi su Fb il sindaco Graziano Milia, ecco tutti gli importanti interventi approvati nei giorni scorsi a Quartu: “Nell’ultima seduta il Consiglio Comunale ha approvato definitivamente il #DUP, documento unico di programmazione, passato integralmente nella versione già presentata il 30 luglio in aula con l’unica aggiunta di un emendamento proposto dalla IV Commissione Consiliare sull’istituzione dell’Anagrafe delle Fragilità. Segnalo la rilevanza di questo passaggio poiché il Dup è lo strumento che orienta l’attività strategica ed operativa degli Enti Locali e costituisce il presupposto indispensabile per l’approvazione del bilancio di previsione finanziario del Comune.Sono stati contestualmente approvati, poiché contenuti all’interno del Dup, il programma triennale dei Lavori Pubblici 2022-2024, fra cui figura il completamento del primo lotto di interventi sul #Poetto, l’Elenco annuale 2022, il programma di acquisti di Beni e Servizi ed il piano triennale del fabbisogno del Personale 2022-24. Dentro la sezione operativa del documento programmatico trovano spazio per la prima volta anche le previsioni del #PUMS, il Piano urbano per la mobilità sostenibile, che interviene sull’ambito della mobilità e dei trasporti della nostra città, con un progetto integrato e di ampio respiro che mira ad incrementare la pedonabilità e la ciclabilità dei percorsi urbani, nonché l’interconnessione del territorio attraverso l’utilizzo dei mezzi pubblici e dell’automobile condivisa. Sono ancora molte le attività che hanno visto impegnata la nostra Amministrazione in questi giorni, ma mi limito a segnalare qui l’accordo raggiunto per la nuova sede del Commissariato di Polizia in via #Boito: una vicenda che nasceva nel 2008 e che ci consentirà, grazie alla collaborazione della Regione, della Questura e del Ministero, di riqualificare un’area degradata della nostra città offrendo un servizio di primaria importanza ai cittadini quartesi. Infine,  Quatrlo sblocco dei vincoli per le abitazioni costruite nelle zone #Peep in quattro aree della città: a S.Anastasia, Sa Forada, Santo Stefano e Costa Bentu. Un provvedimento molto atteso, che consentirà a chi lo richiede di trasformare il diritto di superficie in piena proprietà”, le parole del sindaco Graziano Milia su Fb.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.