Ha ricevuto i complimenti del sindaco Graziano Milia per essere diventato campione del mondo della pizza tonda. Ora Cristian Tolu, quartese doc, pizzaiolo, cerca di strappare un’altra coppa, quella del Master Pizza Champion, il primo talent show dedicato ai pizzaioli professionisti, in onda su Sky e Canale Italia. Sei puntate per convincere i giudici Luciano Passeri, Imma Gargiulo e Tiziano Casillo che le proprie pizze sono le migliori, e conquistare il primo posto. Quello di Tolu è l’unico nome sardo, poi spiccano concorrenti da Campania, Lazio e Toscana. E l’assaggio della sua prima pizza, “Aurora, dedicata a mia figlia. È condita con tonno di Carloforte, zafferano, datterino giallo, rucola, mandorle tostate, mousse di stracciatella e yogurt”, non ha pienamente convinto i giudici, che hanno sentito poco il sapore dello yogurt. “Colpa dell’emozione della prima puntata”, confessa Tolu, “mi era scivolato all’inizio sulla pizza e ho deciso di spalmarlo e di metterne meno”. Nulla di grave, la prima puntata è stata comunque superata: il pizzaiolo quartese ha sicuramente un’altra occasione, tra 7 giorni, per avvicinarsi alla puntata finale. “Sono voluto tornare qui per migliorarmi sempre di più. Ogni volta che preparo una pizza, anche se l’ho fatta mille volte, divento sempre più esperto. Penso a me, ai miei colleghi della pizzeria e a tutti gli altri colleghi sardi, su Sky voglio essere il portavoce di tutta la loro grinta e voglia di non arrendersi. Stiamo navigando a vista, i prezzi sono aumentati ovunque, su tutti i prodotti, per non parlare delle bollette della luce. Ecco perchè mi faccio un doppio augurio: vincere il talent e che il nuovo Governo tagli le bollette e ci faccia tornare a poter lavorare, tutti, in tranquillità”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.