Quartu, guerra sulla multa alla sorella della badante senza patente: “Hanno agito per necessità, faremo ricorso”

I divieti per Coronavirus? Ci sono e vanno rispettati: tra quelli principali c’è l’evitare spostamenti da un Comune all’altro senza una motivazione urgente. Ecco perché la polizia Municipale di Cagliari ha multato Sarah Onnis, sorella della badante 34enne che, per evitare di essere contagiata a bordo del pullman, ha preferito farsi accompagnare in auto sino a Cagliari, dove segue una 94enne. Il verbale è stato staccato ieri, dagli agenti, in viale Marconi. 533 euro, “solo” 373 e spiccioli se sarà pagato entro un mese. Ma le sorelle hanno deciso di dare battaglia, rivolgendosi all’avvocatessa Giulia Lai: “Premesso che non si tratta di una multa che le Forze dell’ordine fanno in virtù di una violazione del Codice della strada ma, bensì, per via del decreto del 26 marzo scorso, le mie assistite hanno agito così per ragioni di tutela. La badante, in particolare, non ha voluto prendere il pullman perché c’è un’altissima probabilità di venire contagiati e, quindi, avrebbe messo in serio pericolo anche la sua paziente anziana. Claretta Onnis non ha la patente e, pur di lavorare, sta facendo da Quartu a Cagliari e ritorno in bicicletta”, afferma la legale, “tutelarsi è un suo diritto, anche perché l’alternativa è quella di perdere il lavoro, visto che le è stato sconsigliato dalla stessa paziente di andare sin da lei con il bus”.

“Questo, insomma, è un caso eccezionale. Faremo opposizione quando arriverà l’ingiunzione del Comune di Cagliari”, spiega ancora la 33enne del foro di Cagliari, “anche il decreto del Governo prevede che si possa uscire di casa e raggiungere un altro Comune in caso di necessità. Serve anche buon senso, non si può sanzionare una persona che accompagna un’altra persona che, oltre a non avere la patente, ha come unica alternativa quella di dover rinunciare a un’occupazione”.

L'articolo Quartu, guerra sulla multa alla sorella della badante senza patente: “Hanno agito per necessità, faremo ricorso” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie