Denunciato il sessantenne che è stato individuato dai carabinieri

QUARTU. E’ un disoccupato di 60 anni con diversi precedenti giudiziari il presunto autore di due rapine commesse in altrettante distinte occasioni ai danni di un 80enne del posto. Lo hanno individuato i carabinieri del nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Quartu, diretti dal capitano Gianni Russo. L’anziano, il 6 settembre scorso, stava facendo rientro presso la sua abitazione quando veniva affiancato da uno sconosciuto che lo aveva seguito addirittura sin da piazza Matteotti a Cagliari a bordo di un autobus di linea del Ctm. Sceso alla fermata in località Sant’Andrea di Quartu, l’anziano era stato aggredito da una persona e con la forza portato fin dentro casa dove veniva prima percosso e quindi rapinato di denaro contante e oggetti personali. A causa dell’accaduto, la vittima era stata costretta a rivolgersi alle cure dei medici per escoriazioni in varie parti del corpo.

A distanza di venti giorni circa, l’anziano incappò in un altro episodio simile. Mentre si trovava nei pressi della sua abitazione, veniva affiancato nuovamente dallo stesso sconosciuto della volta precedente, scaraventato a terra e malmenato, infine rapinato di tutto quel che aveva in tasca. Intensa la fase investigativa sviluppata da parte dei militari della sezione Radiomobile anche con la ricerca di elementi emersi dallo studio delle immagini estrapolate dagli impianti di videosorveglianza dei mezzi di linea, nonché da numerosi servizi di osservazione e pattugliamento, hanno consentito di pervenire all’identificazione del rapinatore.

L’uomo, C.D., 60enne cagliaritano con precedenti specifici, è stato quindi denunciato in stato di libertà per il reato di rapina e nei suoi confronti è stata predisposta una corposa informativa inviata all’autorità giudiziaria. “L’operazione – spiega il capitano Russo - rientra tra le numerose attività investigative quotidianamente svolte dai Carabinieri della Sezione Radiomobile, tendenti a prevenire, oltre che contrastare, la commissione dei reati nel territorio, assicurando una capillare e costante presenza anche nei più piccoli centri e pattugliando le zone urbane ed extraurbane, al fine di assicurare la tranquillità dei cittadini”. (luciano onnis)

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.