Sì a 290mila euro per gli interventi sulle strade groviera, tante, di Quartu, per mettere nuovi cartelli o rifare la segnaletica stradale, ma anche per riparare tombini, ponticelli, marciapiedi o tappare perdite d’acqua. La Giunta Milia dice sì all’accordo quadro per la manutenzione del patrimonio edilizio e infrastrutturale sino al 2024. E spunta una amara ammissione: in Comune non bastano gli esperti e gli operai, stesso discorso per una reperibilità che sia soddisfacente, per interventi di emergenza. E allora, si va a caccia degli operai di realtà private. Affidamenti esterni, in parole più semplici, per gran parte degli interventi. E, vista la premessa, le ditte private dovranno realizzare sia interventi ordinari sia straordinari, anche per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Azioni di pronto intervento su strade, marciapiedi e palazzi e di manutenzioni urgenti ma che, in parallelo, dovranno garantire una piena e duratura sicurezza.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.