Ieri pomeriggio è arrivata una chiamata al 113 con la richiesta d’aiuto da parte di una donna di 70 anni, vittima dell’ennesima violenza da parte del figlio. L’immediato intervento degli agenti della Squadra Volante ha messo fine ad una situazione dolorosa che si protraeva ormai da lungo tempo.

Secondo la ricostruzione della Polizia, gli agenti, una volta raggiunta l’abitazione, si sono trovati davanti una donna impaurita e con un’evidente ferita sulla bocca. Tranquillizzata dagli operatori delle Volanti, la vittima ha riferito di essere stata picchiata dal figlio. Immediatamente è scattata la ricerca dell’uomo, 44enne di Cagliari, ben noto anche ai poliziotti per i suoi precedenti specifici per minacce, atti persecutori, reati contro la persona ed il patrimonio.  Il violento nel mentre si era allontanato velocemente poco prima dell’arrivo della Polizia.

E mentre i poliziotti si prendevano cura della donna di 70 anni, chiedendo anche l’intervento di una unità medica del 118, il 44enne ha pensato di anticipare la vittima recandosi in Questura con l’intento di sporgere lui denuncia nei confronti dell’anziana madre.

Gli agenti intervenuti, allertati dai colleghi sulla presenza dell’uomo in via Amat, lo hanno subito raggiunto e questo, anche all’interno degli uffici della Squadra Volante, non ha desistito dal suo atteggiamento violento, anzi, ha  continuato ad inveire contro la madre, denigrandola anche di fronte ai poliziotti.

Non essendoci dubbi sulla vicenda accertata dai poliziotti, i quali hanno accompagnato e rassicurato la signora anche nella sua decisione di formalizzare la denuncia contro il figlio, l’uomo è stato arrestato per atti persecutori. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Uta.

L'articolo Quando l’orco è in casa, picchia ancora una volta l’anziana madre: in manette 44enne cagliaritano proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.