Punti vaccinali, l’ATS cerca medici volontari fra i propri dipendenti
Nessun compenso. Possono mettersi a disposizione anche gli ex dipendenti ora in pensione

Mentre la Regione annuncia l’avvio della vaccinazione di massa contro il Covid-19 per i sardi che hanno più di 80 anni, l’ATS cerca fra il proprio personale medici disposti a dare una mano, senza compenso. Il 26 febbraio è stato pubblicato un avviso per la formazione di un elenco di medici che “in forma volontaria, gratuita ed al di fuori dell’orario di servizio” possano mettersi a disposizioni presso le Assl di tutta l’isola. La selezione è riservata – oltre che ai dirigenti medici dipendenti di ATS Sardegna –  anche ai medici in pensione ex dipendenti di ATS Sardegna.

Le manifestazioni di interesse potranno essere presentate entro il 16 marzo. L’elenco dei vaccinatori volontari sarà formulato secondo l’ordine alfabetico. “La richiesta di svolgimento delle attività prescinderà dall’ordine in elenco”, spiega l’avviso, “e sarà effettuato sulla base delle necessità manifestate da tutti i Punti vaccinali/ Aree Socio Sanitarie Locali”.

L’ATS potrà richiedere al volontario la disponibilità a prestare l’attività anche in sedi per le quali non abbiaa manifestato la propria disponibilità. L’elenco sarà valido per tutta la durata del Piano vaccini. Qualora la collaborazione fosse prestata presso un Punto vaccinale che dista oltre 50 km dalla sede di servizio del medico, saranno rimborsate le spese di viaggio.

Tutte le informazioni nell’avviso sul sito atssardegna.it.

Lunedì, 1° marzo 2021

 

L'articolo Punti vaccinali, l’ATS cerca medici volontari fra i propri dipendenti sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.