Pulizia nella spiaggia di San Giovanni di Sinis grazie ai volontari di “Sons of the ocean”
Raccolti molti rifiuti, soprattutto di plastica

Una pesante barriera di plastica cotta dal sole, un lettino da spiaggia semidistrutto, tre sacchi riempiti con bottiglie, lattine e rifiuti di ogni genere: dopo una mattina a San Giovanni di Sinis, i volontari di “Sons of the ocean” sono tornati a casa con un bel carico di materiali da smaltire.

Hanno scelto la giornata di domenica per questo intervento di pulizia, in concomitanza col flash mob nazionale promosso dall’associazione.

“Sons of the ocean è stata fondata da surfisti, amanti del mare, proprio come me”, racconta Alessandro Camedda, il referente sardo dell’associazione Sons of the ocean. “Ogni volta che si va al mare, sia per praticare sport, surf o anche solo per avere un po’ di contatto col mondo acquatico, ci si porta a casa i rifiuti che si trovano e li si smista”.

L’associazione è nata a Livorno, è stata creata per sensibilizzare più persone possibile, cercando di limitare l’abbandono dei rifiuti in mare, ma anche nelle montagne e nei fiumi.

“Una goccia non è niente, tante gocce fanno un oceano”: questo il motto di Sons of the ocean.

Martedì, 11 maggio 2021

L'articolo Pulizia nella spiaggia di San Giovanni di Sinis grazie ai volontari di “Sons of the ocean” sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.