“Pronti ad accogliere turisti, ma i controlli sono doverosi”

“Pronti ad accogliere turisti, ma i controlli sono doverosi”
FdI: “Dal Governo un gesto d’amore nei confronti della Sardegna”

L’aeroporto di Cagliari – Elmas

“Chiediamo al Governo un gesto d’amore nei confronti della Sardegna”. Lo chiede il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Fausto Piga, prendendo in prestito le parole pronunciate dal presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte riferito alle banche. Piga mutua il concetto alle esigenze e alle prerogative della Sardegna che è alle prese con la ripartenza e il rilancio del settore turistico.

“La storia recente ci ha dato ragione”, ricorda Piga, “l’esempio è quella della chiusura di porti e aeroporti chiesti dalla Regione nella primissima fase dell’emergenza, il Governo in un primo momento disse no, per poi cambiare idea e consentire in questo modo di limitare i contagi nel nostro territorio”.

Il motivo del contendere adesso è il cosiddetto passaporto o certificato di negatività rispetto al virus. “Siamo di nuovo a un muro contro muro con il Governo”, continua il consigliere Piga, “ma la Regione Sardegna è certa della sua proposta, per altro condivisa anche da Sicilia e Puglia che chiedono di effettuare test antivirus in ingresso seguendo il modello delle Canarie, dove è arrivato anche il benestare dell’organizzazione mondiale del turismo”.

La stagione estiva rappresenta un’opportunità di ripartenza per molte famiglie sarde. Fausto Piga, Francesco Mura e Nico Mundula, rappresentanti di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, sono sicuri: “Siamo pronti ad accogliere i turisti nell’Isola, ma è doveroso effettuare i controlli per garantire la salute di chi verrà a farci visita e dei residenti. Basta barricate, auspichiamo un dialogo costruttivo col Governo, una leale collaborazione senza pregiudizi e posizioni ideologiche, affinché assieme si possano mettere in atto le migliori condizioni per permettere a tutti i cittadini di accedere a test antivirus in modo semplice e con costi ragionevoli”.

Da qui la richiesta: “È una partita che non si può condurre da soli, chiediamo un gesto di amore del governo nei confronti della Sardegna, Conte lo chiese alle banche, noi lo chiediamo a lui per salvaguardare la salute di tutti”, conclude Fausto Piga.

Mercoledì, 27 maggio 2020

 

L'articolo “Pronti ad accogliere turisti, ma i controlli sono doverosi” sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie