La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sassari indaga su una presunta violenza sessuale di gruppo, avvenuta qualche settimana fa nell’hinterland sassarese.

Dalle risultanze investigative dei carabinieri, una giovane donna affetta da alcuni problemi di natura psichiatrica sarebbe stata costretta ad avere rapporti sessuali completi con due uomini. Gli indagati, dopo averla convinta ad entrare all’interno di una abitazione ubicata nel centro storico del paese con un banale pretesto, avrebbero dapprima indotto la vittima ad assumere smodate quantità di alcolici per poi passare all’abuso sessuale vero e proprio, approfittando delle sue condizioni. I due, per il momento, sono stati raggiunti da un’ordinanza cautelare che vieta di avvicinarsi alla persona offesa, in attesa dell’incidente probatorio che dovrebbe avere luogo nei prossimi giorni per cristallizzare i gravi indizi di reità già emersi a loro carico.

L'articolo Prima l’alcol, poi la violenza di gruppo su una disabile: due indagati a Sassari proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.