La donna ha dato in escandescenze, i carabinieri hanno fatto arrivare l'ambulanza del 118

CARBONIA. Pretende di riscuotere anticipatamente la pensione all’ufficio postale e davanti al dovuto rifiuto degli impiegati, dà in escandescenze e danneggia due dispositivi per il pagamento elettronico. Devono intervenire i carabinieri e la donna di 49 anni, titolare di una pensione di invalidità, viene affidata al personale del 118 che, dato il suo forte stato di agitazione, la trasporta non senza problemi all’ospedale Sirai per le cure del caso. La donna, che ha precedenti giudiziari, è stata deferita in stato di libertà per danneggiamento. È accaduto alle Poste di via Santa Caterina. Come accertato dai carabinieri, la quarantanovenne pretendeva di riscuotere la pensione in anticipo per presunte importanti esigenze personali. Quando il per-sonale postale le ha fatto presente che non era possibile accontentarla, ha cominciato a inveire e agitarsi, costringendo gli impiegati a chiamare i carabinieri. (l.on)

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.