Un pranzo “vietato” nella Sardegna arancione, con circa quaranta persone intente a mangiare in un ristorante di Sardara annesso a uno stabilimento termale. La notizia è sull’Unione Sarda oggi in edicola. Tra chi era intento a banchettare, qualche giorno fa, ci sarebbero stati politici e funzionari regionali e anche di altri enti, oltre a dei politici locali. Un cittadino ha segnalato tutto alla Finanza, che è subito intervenuta: diciotto persone identificate, qualcuno sarebbe riuscito ad allontanarsi in tempo. Ai militari, tanti hanno fornito una autocertificazione, spiegando di essere lì per motivi di lavoro. Le indagini vanno avanti, la struttura è stata multata con 300 euro.

L'articolo Pranzo al ristorante in zona arancione in Sardegna, al tavolo politici e funzionari: indaga la Finanza proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.